La ricerca genealogica in Italia – Come trovare i registri italiani

01/02/2019  - by 

Scritto da Suzanne Russo Adams e Joel Cole

Se stai incontrando delle difficoltà a fare ricerca genealogica in Italia, fatti coraggio! Ora molte raccolte di documenti italiani sono state microfilmate, digitalizzate e pubblicate on-line gratuitamente, quindi hai delle buone probabilità di trovare informazioni sui tuoi antenati italiani.

In Italia, la maggior parte dei documenti viene redatta localmente, quindi la prima cosa importante da fare è scoprire dove vivevano i tuoi antenati. Le risorse migliori da utilizzare per scoprire il tuo retaggio italiano sono i registri di stato civile e i registri parrocchiali cattolici italiani della città d’origine dei tuoi antenati. Scopri di più su questi documenti anagrafici e su come puoi trovarli on-line.

Registri di stato civile italiani

FamilySearch.org e il governo italiano hanno fatto grandi sforzi per digitalizzare, preservare e rendere accessibili milioni di atti italiani di nascita, matrimonio e morte. Effettuare una ricerca in queste raccolte utilizzando il nome di un tuo antenato e il suo luogo d’origine può aiutarti a trovare molte più informazioni riguardo ai tuoi antenati italiani.

Come trovare i registri di stato civile italiani on-line

  • Pagina di ricerca dedicata all’Italia di FamilySearch. Su questa pagina di ricerca dedicata all’Italia si possono trovare un elenco di tutte le raccolte di documenti italiani indicizzati disponibili su FamilySearch.org, una lista di sole immagini delle raccolte e un elenco delle raccolte più importanti presenti nel catalogo di FamilySearch. La maggior parte dei documenti disponibili su questa pagina provengono dai tribunali, dai comuni e dagli archivi statali italiani.
  • Catalogo di FamilySearch. Il catalogo di FamilySearch contiene alcune raccolte dei registri di stato civile italiani che potresti non trovare nella pagina di ricerca dedicata all’Italia. È possibile effettuare una ricerca per luogo per vedere quali raccolte sono disponibili per ciascuna zona.
  • Portale Antenati (inglese, italiano). Questo sito di storia familiare è patrocinato dal governo italiano al fine di permettere l’accesso ai registri di stato civile italiani digitalizzati presso gli Archivi di Stato.

Cultura italiana storica e ricerca nei registri italiani

La storia dei registri di stato civile italiani

La storia dei registri di stato civile in Italia ha radici antiche. Negli ultimi tempi si stanno rendendo disponibili, tra gli altri, i registri dei periodi storici seguenti:

Stato civile napoleonico

(SCN, 1806–1815)

Napoleone introdusse la pratica di tenere dei registri di stato civile in alcune zone dell’Italia fin dal 1806, pratica che fu rigidamente attuata fino a quando egli perse il potere, nel 1815. Per questo motivo, in genere, i registri napoleonici coprono il periodo dal 1806 al 1815.

Stato civile della restaurazione

(SCR, 1815–1865)

I documenti di questo periodo sono raccolti in quello che viene talvolta chiamato, almeno nell’Italia meridionale, “Stato civile borbonico”. La ragione è che Ferdinando I di Borbone, re di Napoli, dettò dei cambiamenti relativi ai registri di stato civile napoleonici e al modo in cui dovevano essere tenuti. Sebbene questo tipo di registri fosse stato introdotto nell’Italia meridionale e nel Regno di Napoli già nel 1809, i Borbone lo reintrodussero nel 1816. In Sicilia, questo metodo di registrazione fu adottato solo a partire dal 1820.

Atto dello Stato civile italiano

Qui viene riportato l’atto di nascita di Enzo Ferrari, un esempio di un atto di stato civile italiano. Vedere ‘N. 287’.

Stato civile italiano

(SCI, 1866–oggi)

Nel 1866 si è cominciato a tenere i registri di stato civile italiani con più uniformità in tutta Italia. Nel corso di quell’anno nacque ufficialmente lo Stato civile italiano, che raccoglie gli atti redatti sotto il governo italiano.

Prima del 1866, questi documenti venivano generalmente scritti a mano perché i moduli prestampati non venivano sempre forniti. Intorno al 1875, invece, i moduli stampati divennero prevalenti e molti dei nomi delle giurisdizioni italiane iniziarono a cambiare. Nella provincia di Roma non si è iniziato a tenere i registri prima del 1871.

Registri parrocchiali cattolici italiani

I registri parrocchiali cattolici italiani sono più difficili da trovare on-line, ma spesso si estendono molto più indietro nel tempo rispetto ai registri di stato civile.

Ricerca di storia familiare e genealogica in Italia

Sin dal momento in cui, nel 1565, il Concilio di Trento sancì che i parroci dovevano tenere dei registri dei battesimi, dei matrimoni e dei decessi di tutti i loro fedeli, il clero si è fedelmente impegnato a farlo. In ogni città, villaggio o borgo in Italia dove è presente una parrocchia, la Chiesa cattolica ha tenuto registri delle nascite, delle morti e dei matrimoni di quasi ogni italiano a partire almeno dagli inizi del Seicento. Considerando che la maggior parte delle famiglie italiane spesso non si trasferiva, è possibile ricavare quattro secoli di storia familiare da un’unica parrocchia.

Come menzionato, solo un numero limitato di registri parrocchiali cattolici italiani è disponibile on-line. Puoi trovare alcuni di questi documenti cercandoli nel Catalogo di FamilySearch, ma potrebbero essere disponibili in numero maggiore presso alcuni centri di storia familiare, poiché non tutti sono ancora stati digitalizzati. Scopri di più su come trovare i registri ecclesiastici italiani sul Wiki di FamilySearch.

Altre risorse utili per la ricerca di registri italiani


Vuoi saperne di più sulle tue radici italiane? Vai su “Your Italian Heritage” [il tuo retaggio italiano] sul blog di FamilySearch.

Retaggio Italiano

Un quadro generale del tuo retaggio italiano e della ricerca genealogica relativa all’Italia

Retaggio italiano e genealogia

Emigrazione Italiana

Una storia dei migranti italiani e dei registri di immigrazione

Come cercare i tuoi antenati italiani

Cognomi Italiani

Cognomi italiani comuni, la loro origine e il loro significato

Scopri ciò che riguarda il tuo cognome italiano e il suo significato

Doppia Cittadinanza Italiana

Retaggio italiano e leggi relative alla doppia cittadinanza

Retaggio italiano e doppia cittadinanza

Registri Italiani

Come trovare e utilizzare i registri genealogici italiani

Retaggio italiano e ricerca genealogica di documenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti